I lavori di domani 28/06/2020

Stefano Epifani, Digital Transformation Specialist

  • 0

Stefano Epifani insegna Internet Studies in Sapienza, Università di Roma, dal 2003. Ha insegnato Economia dell'Innovazione in Germania e in Colombia. Dal 2010 è Advisor per le Nazioni Unite (UN Habitat) sui temi connessi all'impatto della trasformazione digitale sui processi di sviluppo urbano. Nel 2015 fonda il DTI (Digital Transformation Institute), istituto di ricerca dedicato ai temi della digital trasformation che ha come partner universitari La Sapienza di Roma, l'Università Carlo Bo di Urbino, La Scuola Politecnica dell'Università di Palermo, l'Eafit in Colombia, il Politenico di Berlino e come partner aziendali ed istituzionali ENI, Facebook, Google, Confcommercio, Cisco ed altri. Attualmente svolge attività di consulenza per diverse istituzioni nazionali ed internazionali sui temi della tecnologia per la sostenibilità applicata alle dinamiche di Industry 4.0 e conta diverse pubblicazioni in campo di Digital Transformation.

Digital Transformation Specialist
Si occupa delle dinamiche della "rivoluzione di senso" indotta dalla trasformazione digitale, con particolare riferimento agli impatti sulla sostenibilità ambientale, culturale, sociale ed economica. In quest'ottica promuove attraverso attività di ricerca, di sensibilizzazione e di advocacy un approccio alla tecnologia, software e tools, nei suoi impatti con la società basato sul concetto di sostenibilità digitale. Un Digital Transformation Specialist o un Innovation Manager inserito in un'impresa può conciliare tutto e implementare e supportare in questo senso le soluzioni IoT per i prodotti e per i sistemi in azienda. Ci sono infatti soluzioni concrete che sono punto di incontro tra il mondo universitario della ricerca pubblica e privata, le istituzioni e le aziende, che supportano politica ed istituzioni nella costruzione di ecosistemi normativi e sociali sostenibili. Per progettare e realizzare, in maniera condivisa, azioni volte a promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso il ricorso agli strumenti digitali. Sostenibilità, comunicazione e dialogo sono le basi del concetto di sostenibilità digitale quale strumento per il perseguimento degli obiettivi di Agenda 2030.

  • Puntate precedenti

Noi per voi