I lavori di domani 17/05/2020

Luca Manuelli, Chief Digital Officer

  • 0

Luca Manuelli, laureato in Economia e Commercio alla LUISS con un Master in Business Administration, è dal 2012 in Ansaldo Energia ove ricopre il ruolo di Chief Digital Officer & SVP Quality, IT and Process Improvement. In tale ruolo coordina il processo di definizione ed implementazione della strategia di trasformazione digitale dei prodotti e dei processi di Ansaldo Energia, che ha portato tra l'altro alla selezione del sito produttivo di Genova quale primo Lighthouse Plant del Piano Industria 4.0 del MISE. Da Marzo 2019 è Presidente del Cluster Fabbrica Intelligente, che coinvolge i principali attori del mondo della ricerca e dell'industria a supporto dell'innovazione del settore manifatturiero. Tra le altre attività legate all'innovazione tecnologica si segnala la partecipazione a:
- il Comitato degli esperti coordinato dal MISE che ha supportato il lancio e l'implementazione del Piano Industria 4.0 e che sta lavorando alla definizione di un framework europeo integrato Industry 4.0 nella Trilaterale Germania/Francia/Italia;
- il CdA del Centro di Competenza START 4.0, focalizzato sulla tecnologia digitale a supporto della sicurezza e resilienza delle infrastrutture strategiche;
- l'Osservatorio Nazionale per la Cyber Security, Resilienza e Business Continuity dei Sistemi Elettrici;
- l'Advisory Board dell'Osservatorio Industria 4.0 del POLIMI.
Svolge inoltre attività di docenza in ambito Digital Transformation presso la SDA Bocconi, il Master di Industry 4.0 dell'Università di Genova e la Business School della LUISS.
In precedenza, ha operato per circa 13 anni in diversi ruoli e settori nell'ambito del Gruppo Finmeccanica (oggi Leonardo); ha gestito una breve esperienza imprenditoriale in partnership con il Gruppo Class Editori nella quale ha creato e gestito la startup Webjob; ha ricoperto diversi ruoli manageriali in Indesit Company (4 anni) e nel Gruppo Ferrovie dello Stato (7 anni), dopo le prime esperienze professionali in Studio Ambrosetti e in American Express.E' Presidente di Omeco Srl e membro del CdA di ICIM SpA, società partecipate da Confindustria ANIMA.

Chief Digital Officer
Il Chief digital officer è un manager con esperienza nell'industry di riferimento che ha la responsabilità di gestire il processo di digital transformation dell'azienda. Naturalmente rimette all'amministratore delegato, ma, a partire da un forte presidio dell'ambito Sales&Marketing, sa definire le giuste strategie da mettere in atto per condurre l'azienda all'utilizzo degli strumenti digitali allo stato dell'arte e, in seguito, per condurla in un cammino indirizzato all'innovazione. Il Cdo è una figura relativamente recente (soprattutto in Italia).Di sicuro grandissima importanza è data ad un percorso di esperienza aziendale. È essenziale che conosca a fondo i modelli di business del settore di riferimento e le logiche odierne di organizzazione aziendale. e che abbia capacità di comunicazione e coinvolgimento dei team in azienda. La trasformazione digitale è in primis una trasformazione culturale nelle aziende e per le persone.
Cit. Alberto Giusti autore del libro Chief digital Officer ed. TOP PLAYER

  • Puntate precedenti

Noi per voi