I lavori di domani 15/11/2020

Liliana Selva, intelligenza emotiva ed EQ facilitator

  • 0

Liliana Selva , EQ facilitator. Esperta di progetti di allenamento dell'Intelligenza Emotiva, sia in presenza che in distance learning, lavora affinché Benessere e Performance possano coesistere. Trainer con 20 anni di esperienza nello sviluppo delle persone e delle organizzazioni. Ha studiato Storia dell'Arte ritenendola una straordinaria espressione dell'immaginazione umana e, lavorando nelle aziende,si è resa conto che il successo è spesso il risultato dell'espressione della visione di un leader, condivisa con il proprio team. E se ognuno sviluppasse la propria leadership e la propria visione? Da anni, come manager, formatore e genitore collabora con persone, famiglie e organizzazioni per scoprirlo.

Dopo un master in gestione delle risorse umane e parecchi anni come HR manager, ha deciso di creare la sua società. "Credo che la saggezza sia in ognuno di noi, per questo il mio modo di fare formazione è maieutico (basato su domande aperte) e altamente partecipativo". Appassionata di neuroscienze, progetto i suoi percorsi formativi partendo dalle emozioni per assecondare il "naturale" processo di apprendimento, il suo percorso nell'Intelligenza Emotiva con Six Seconds è iniziato nel 2013 quando ho frequentato l'EQ Management Certification a Bologna con Massimiliano Ghini, seguita nel 2014 dalla certificazione come EQ Assessor sia Business che Educational. Nel 2018 ho conseguito la Certificazione come EQ Facilitator con Joshua Freedman. Oggi sono Master Trainer e Project Manager per Six Seconds Italia, Active Member EQ Biz - Efficacia Emotiva per il Business e Senior Trainer per Otherwise".

App e siti utili:
italia.6seconds
linkedin six-seconds italia
eqbiz
linkedin company eq
otherwise

EQ Facilitator
È un facilitatore di esperienze di apprendimento trasformazionali di alto impatto basate su principi neuroscientifici quali la neuroplasticità cerebrale, i canali preferenziali per processare le informazioni, l'hot cognition. Quest'ultima in particolar modo riguarda l'impatto delle emozioni sulla sfera cognitiva. L'EQ Facilitator si avvale delle emozioni per progettare ed erogare percorsi di sviluppo individuali e di gruppo ottimizzando l'apprendimento di qualsiasi contenuto. Per ottenere questo risultato, l'EQ Facilitator utilizza la propria intelligenza emotiva per progettare ed erogare eventi formativi emozionalmente ingaggianti per i partecipanti, e per lui stesso, nella direzione di un cambiamento positivo. Oltre ad un approccio dinamico solidamente basato sulla metodologia Six Seconds di gestione del cambiamento, heart storytelling e domande potenti sono alcuni dei principali strumenti dell'EQ Facilitator sia nella delivery live, che in quella virtual e digital.

  • Puntate precedenti

Noi per voi