I lavori di domani 07/06/2020

Fulvio Furbatto, behavioural marketer

  • 0

Fulvio Furbatto, behavioural marketer è creatore e portavoce della filosofia del progress marketing, un nuovo approccio alla loyalty totalmente data-driven. Si basa infatti sulla mappatura e l'analisi dei comportamenti degli utenti in tempo reale nell'interazione con le marche al di là degli acquisti, al fine di conoscerli meglio e costruire percorsi e missioni personalizzate sulla base dell'evoluzione del loro loro profilo nel tempo. Su questa intuizione, nel 2006 fonda in Italia Advice Group, società che ottiene il primo successo nel 2008, digitalizzando la prima collection in Europa con il brand Lavazza. Ha ricevuto oltre 15 riconoscimenti in Italia e in Europa grazie a progetti innovativi nel mondo della behavioural loyalty. Negli anni viene inoltre coinvolto nella stesura di whitepaper in collaborazione con professionisti di settore e accademici, per le linee guida per la costruzione dei progetti di loyalty di domani. Lancia due joint venture: la prima con Quattroruote per il mondo Automotive e la seconda con AWE per il mondo sport. Nel 2019 avvia un piano di internazionalizzazione in Sud-Centro America ed Europa balcanica.

Behavioral Marketer
La professione del behavioural marketers nasce dall'esigenza di migliorare la relazione tra azienda e cliente attraverso uno studio più approfondito dei suoi comportamenti. Le tradizionali strategie di marketing analizzano l'RFM - recency, frequency e monetary value di un cliente, senza considerare l'aspetto comportamentale di quella persona e le sue potenzialità in termini di business. Il behavioural marketing permette di analizzare i comportamenti di un utente nella relazione quotidiana con la marca attraverso tutti i suoi punti di contatto fisici e digitali (touchpoints) per poter costruire un dialogo bidirezionale win-win, che da un lato restituisca informazioni utili all'azienda per potenziare la relazione e le vendite e, dall'altro, offra al cliente vantaggi e opportunità personalizzate. In questo ruolo, il behavioural marketers è colui che orchestra la strategia a 360°: tecnologia, customer journey, data analysis, comunicazioni personalizzate per cluster e opportunità premiali.

  • Puntate precedenti

Noi per voi