Io sono libero24/06/2021

Solitudine - Episodio 4

  • 0

Nel braccio della morte, anche una piccola foglia di prezzemolo o un sottile filo d'erba possono diventare fondamentali per garantire un punto di contatto fra il condannato e la vita reale. Lì dentro, tutto sembra sospeso e il tempo diventa il peggior nemico. Diversi Paesi nel mondo, ancora oggi, scelgono la pena di morte per punire reati gravi e quello del boia risulta essere un lavoro prolifico, come spiega Riccardo Noury, portavoce in Italia di Amnesty International.

  • Puntate precedenti

Noi per voi