Darwin, l'evoluzione della scienza14/12/2020

Esoscheletri robotici e chimica verde

  • 0

Cosa sono gli esoscheletri robotici e a cosa servono? In ambito medico vengono usati per la riabilitazione motoria di pazienti con gravi patologie invalidanti, ma c'è un crescente interesse nell'utilizzo di esoscheletri in ambito industriale per migliorare la qualità di vita sul posto di lavoro e ridurre gli sforzi fisici dei lavoratori. Ne parliamo con Simona Crea, ricercatrice della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e advisor dello spin off IUVO, e con Gabriele Caragnano, direttore tecnico della Fondazione Ergo.
IUVO ha sviluppato l'esoscheletro MATE (prodotto da COMAU) che ha ottenuto la prima certificazione per l'uso di questi strumenti robotici nell'industria automobilistica.

Ci sono storie di scienza e di tecnologia che si intrecciano fortemente con la vita economica e produttiva di un paese. Un esempio molto evidente è Thomas Edison: le sue invenzioni hanno rivoluzionato la produzione industriale e i servizi. In Italia alla fine degli anni ‘80 ci fu un imprenditore innovatore che anticipò la nascita e l'evoluzione della bioeconomia, Raoul Gardini. Edizioni ambiente ha pubblicato un saggio ‘L'uomo che inventò la bioeconomia. Raul Gardini e la nascita della chimica verde in Italia'. Ripercorriamo lo sviluppo del progetto innovativo di Gardini insieme all'autore del libro, Mario Bonaccorso, e a Marco Fortis, economista e vicepresidente della Fondazione Edison.

  • Puntate precedenti

Ascolta anche

Noi per voi