Le cellule, le nostre e quelle vegetali, risentono dei cambiamenti nella forza gravitazionale. Un team di biologi molecolari della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa ha provato a mandarle sulla Stazione Spaziale Internazionale e ha verificato i cambiamenti nella struttura cellulare. Obiettivo: sembrerà strano ma su questa strada si potrebbe arrivare a una cura per l'Alzheimer. Ne parliamo con una delle ricercatrici coinvolte nello studio: Debora Angeloni, biologa molecolare.

In collaborazione con ReteAmbiente, cultura, progetti e strumenti per fare squadra verso lo Sviluppo sostenibile.

  • Puntate precedenti

Ascolta anche

Noi per voi