Ottobre 2020 - Mese dell'Educazione Finanziaria - si avvia ormai alla conclusione. Arriva così anche l'ultimo dei nostri appuntamenti del martedì dedicati ai principali temi su cui hanno voluto accendere i riflettori le tante realtà attive nel Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.
La lettera con cui chiudiamo la serie del nostro Alfabeto del risparmio è la T di Titoli di Stato. Il mondo dei Bot e dei BTp in questi anni ha fatto tanto parlare di sé. Da strumento percepito come tra i più sicuri agli occhi del risparmiatore, negli ultimi anni l'obbligazione governativa è diventata più vulnerabile: i mercati si sono fatti complessi, i debiti pubblici sono lievitati per fronteggiare crisi che si sono susseguite e gli stati hanno dovuto fare la loro parte, le banche centrali hanno preso a comprare titoli di molti paesi per calmierare gli effetti di mercato. L'ultima interessante frontiera è quella delle Obbligazioni di scopo, che finalizzano ad una destinazione precisa la raccolta tra gli investitori: un esempio in Italia è il BTp Futura. Parliamo di tutto questo con Alessandro Rivera – Direttore Generale del Tesoro.

  • Puntate precedenti

Noi per voi