05/03/2018

Trionfo 5 Stelle, tonfo PD - La diretta di Radio24

Il voto per le elezioni politiche, insieme ad una grande incertezza ...

Il voto per le elezioni politiche, insieme ad una grande incertezza su come potrà essere formato il Governo, porta una vittoria larga al Movimento 5 Stelle e una sconfitta netta per il Partito Democratico, sconfitto in regioni storicamente di centrosinistra come le Marche dal partito di Luigi Di Maio e dal centrodestra in Umbria. I Cinque Stelle si prendono praticamente tutto il sud, con casi come quello siciliano dove vincono in tutti i collegi uninominali. Nel centrodestra smentite le previsioni della vigilia dei sondaggisti, che indicavano Forza Italia in netta ripresa: la scena è dominata dalla Lega che sorpassa abbondantemente il partito di Silvio Berlusconi.
Per quanto riguarda le partite giocate dai ministri, vincono nei collegi nei quali si erano presentati Maria Elena Boschi, Luca Lotti e Pier Carlo Padoan, mentre sono fuori Marco Minniti, Dario Franceschini e Roberta Pinotti. I Cinque Stelle non vincono praticamente alcun collegio in Lombardia e restano esclusi anche alcuni nomi noti, come Danilo Toninelli e Vito Crimi. Batosta per Piero Grasso a Palermo, quarto con il 6% di preferenze, e disfatta per D'Alema nel suo storico collegio, dove raccoglie il 4% dei voti. A Salerno, feudo del presidente campano De Luca, stravince il Movimento 5 Stelle con Nicola Provenza.

Noi per voi