19/01/2018

Teatro Regio di Torino. Crolla un pezzo di scenografia della Turandot. Feriti due coristi

Fine del secondo atto, si è appena chiuso il sipario quando un violento tonfo semina il panico ...

Fine del secondo atto, si è appena chiuso il sipario quando un violento tonfo semina il panico al Teatro Regio di Torino. Urla e fuggi fuggi generale. La paura è stata grande: "abbiamo pianto" hanno raccontato alcuni testimoni. E' successo che un elemento della scenografia di Turandot, una mezza sfera sospesa sul palco, è crollata all'improvviso e due coristi, una donna e un uomo ancora in scena, sono rimasti feriti. Subito soccorsi sono stati trasportati in ambulanza in ospedale, mentre l'opera è stata interrotta e il pubblico invitato a lasciare la sala. "Siamo davvero dispiaciuti per quanto accaduto", ha commentato il sovrintendente del Teatro Regio, Walter Vergnano, che si è subito recato in ospedale, insieme alla sindaca, Chiara Appendino, a trovare i due coristi, fortunatamente non gravi. Quella di ieri sera era la terza replica della celebre opera di Giacomo Puccini, diretta dal maestro Gianandrea Noseda e con la regia di Stefano Poda, che ha curato anche scene, costumi, coreografie e luci. Un allestimento accolto con grande entusiasmo sia dalla critica che dal pubblico."Un incidente così non capitava da anni", hanno spiegato i sindacati di categoria ribadendo che la sicurezza in teatro è tenuta nella massima considerazione e che i controlli erano stati fatti. Ora verrà richiesta una relazione dettagliata su quanto accaduto.

Noi per voi