INIZIATIVE SPECIALI14/09/2022

Radio 24 a Cersaie 2022

Radio24 segue Cersaie, a Bologna dal 26 al 30 settembre: dagli studi allestiti in Fiera andranno in onda alcuni programmi...

Radio24 segue Cersaie, a Bologna dal 26 al 30 settembre: dagli studi allestiti in Fiera andranno in onda alcuni programmi.

Il Salone internazionale della ceramica è la vetrina di un comparto che nel mondo rappresenta una delle espressioni più classiche del made in Italy. Nel 2021 il fatturato complessivo è arrivato a 7,5 miliardi, superiore del 15% rispetto al 2019. Sono quasi 27 mila gli addetti impiegati in 263 aziende. In particolare, per quanto riguarda le piastrelle, ne sono state prodotte 453,3 milioni di metri quadrati, equivalenti all'8,6% in più sempre rispetto al 2019, ultimo anni pre-covid.
Nonostante il trend incoraggiante registrato nei primi mesi del 2022, sul comparto gravano le pesantissime conseguenze della crisi energetica e dell'impennata dei costi delle materie prime.

Radio24 trasmette da Cersaie alcuni programmi e approfondimenti

LUNEDÌ 26
Smart city - condotto da Maurizio Melis  
Matteo Caccia racconta: Storie di rinascita - condotto da Matteo Caccia

MARTEDÌ 27
Voci di impresa - condotto da Andrea Ferro

MERCOLEDÌ 28
dalle 11:00 alle 12:00 - Due di denari - condotto da Debora Rosciani e Mauro Meazza
dalle 12:00 alle 12:30 - Off Topic - condotto da Riccardo Poli, Beppe Salmetti e Alessandro Longoni

GIOVEDÌ 29 
dalle 12:00 alle 13:00 - Essere e avere - condotto da Marialuisa Pezzali
dalle 14:00 alle 15:00 - Tutti convocati - condotto da Giovanni Capuano  
dalle 15:00 alle 16:00 - Non mi capisci - I padrieterni e i nuovi figli - condotto da Federico Taddia e Matteo Bussola

LE INTERVISTE E I SERVIZI DI ANDREA FERRO

" I buoni risultati di questo protocollo indicano l'importante della stretta collaborazione tra industria e territorio", sottolinea Francesco Tosi, sindaco di Fiorano Modenese

"Un esempio virtuoso da esportare in altri settori", auspica Irene Priolo, assessore all'Ambiente della Regione Emilia Romagna

"La produzione è aumentata del 16%, ma nel distretto della ceramica le emissioni sono diminuite", dice Luisa Guerra di Arpae, Emilia Romagna

"Sostituire i sanitari vecchi con quelli nuovi significa dimezzare il consumo di acqua, occorre insistere cion gli incentivi", dice Augusto Ciarrocchi, vice presidente di Confindustria Ceramica.

"Abbiamo premiato l'aspetto stitlistico ma anche l'innovazione di prodotto e di processo", spiega Valentina Dauni, presidente delegazione Emilia Romagna, di Adi, l'Associazione del disegno industriale, alla cerimonia di premiazione "ADI Ceramics & Bathroom Design Award" e "ADI Booth Design Award" per i prodotti italiani più innovativi nei settori piastrelle di ceramica, arredobagno ed altre superfici e per gli stand fieristici.

"A Cersaie presentiamo il recupero di Palazzo Butera a Palermo: da villa privata a laboratorio aperto alla città", racconta l'architetto Giovanni Cappelletti.

"Sostenibilità fondamentale la certificazione, solo la qualità certificata permette di evitare il greenwashing", dice Marco Squinzi, vice presidente di Federchimica.


"Costruire sostenibile ed efficientare gli edifici, no ai bonus, sì a interventi strutturali", dice Simona Tondelli, architetto e prorettrice dell'Università di Bologna


"Costo energetico insostenibile, il gas costa dieci volte tanto, i bilanci dell'azienda andranno in soffererenza", racconta Giovanni Savorani, presidente di Confindustria Ceramica.


"In Emilia Romagna viene prodotto quasi il 90% delle piastrelle italiane, per affrontare la crisi energetica puntiamo decisamente sulle rinnovabili", dice Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna.


"Cersaie parte alla grande, siamo vicini a tornare alla partecipazione del periodo pre-covid", sottolinea Gianpiero Calzolari, presidente di BolognaFiere.

Ascolta anche

Noi per voi