20/11/2017

Ostia. Vince la candidata Cinquestelle Di Pillo

Il M5S. con Giuliana Di Pillo. vince il ballottaggio e conquista la poltrona di minisindaco di Ostia, sfiorando il 60% delle preferenze...

  • di Giorgio Stamatopoulos

Il M5S. con Giuliana Di Pillo. vince il ballottaggio e conquista la poltrona di minisindaco di Ostia, sfiorando il 60% delle preferenze, con uno stacco netto sulla candidata di centrodestra, che si ferma poco sopra il 40. "I romani sono con noi e per il cambiamento", twitta la sindaca Raggi, per la quale l'elezione costituiva una prima verifica indiretta, e il cui esito spazza via, per il momento, le nubi sulla sua giunta. Polemico invece il commento della sconfitta Monica Picca, di Fratelli d'Italia, che accusa i pentastellati di aver preso i voti di Casapound e del clan Spada.
Resta l'ulteriore crollo dell'affluenza, ferma al 33,6%, mentre al primo turno aveva votato il 36,1 degli aventi diritto. In pratica, nel municipio che con i suoi 230mila abitanti, è più popoloso di città come Trieste o Padova, due elettori su tre hanno disertato le urne, per un voto che, avvenuto fra misure di sicurezza straordinarie, archivia i due anni di commissariamento per mafia.

Ascolta anche

Noi per voi