08/09/2017

Milena Gabanelli autosospesa dalla Rai: "Altro che grande portale web. Al posto di una Ferrari, mi hanno dato una Cinquecento senza ruote, guidata da un altro"

L'ex direttrice di Report spiega la sua rinuncia dopo la proposta fattagli dal Cda di Viale Mazzini che la voleva condirettrice, a fianco di Antonio Di Bella...

L'ex direttrice di Report spiega la sua rinuncia dopo la proposta fattagli dal Cda di Viale Mazzini che la voleva condirettrice, a fianco di Antonio Di Bella, di Rainews 24 con delega allo sviluppo al Web.
"Se la notte ha portato consiglio?" "Ci ho dormito su..." racconta Milena Gabanelli con un pizzico di ironia. "Io sono stata assunta per far funzionare una macchina che attualmente non funziona, quella dell'informazione On Line, che la Rai non ha pur avendo 1600 giornalisti. Alla fine di questo lavoro la proposta dell'azienda è: stai comunque dentro alla macchina che non funziona, in attesa che succeda qualcosa... Ma poiche le probabilità di far marciare questa macchina sono pari a zero, perchè allora devo schiantarmi?
"Sarebbe stato divertente fare il condirettore con Di Bella, perchè è una persona che stimo, un amico che è stato anche mio direttore a Raitre"
-Dovevano darti una Ferrari ti hanno dato una Cinquecento...
"Senza ruote e guidata da un altro" precisa la giornalista. "Con tutte le condizioni farla funzionare sarebbe già una impresa. Ma raccoglierei ugualmente la sfida perchè mi entusiasma creare una cosa dal nulla. Ma se non ci sono le condizioni, mi tiro da parte e aspetto che le condizioni si creino".

Ascolta anche

Noi per voi