20/09/2017

Lezioni più stimolanti e maggiori esperienze lavorative nel Manifesto degli studenti di Skuola.net

Qualche bocciatura e molte proposte quelle che arrivano dai 36.700 studenti interpellati dagli autori del libro "Chi se ne frega della scuola"...

  • di Maria Piera Ceci

Qualche bocciatura e molte proposte quelle che arrivano dai 36.700 studenti interpellati dagli autori del libro "Chi se ne frega della scuola", edito da Skuola.net.
"Un libro da cui emerge la necessità di cambiamento dei professori, i quali dovrebbero essere capaci di entrare in un maggiore rapporto con i ragazzi grazie a lezioni più coinvolgenti" - spiega Daniele Grassucci di Skuola.net, uno dei gli autori di "Chi se ne frega della scuola".
I ragazzi sono stati sentiti sulle principali dinamiche riguardanti la scuola. E i voti in molti casi non sono stati generosi. Nella pagella compilata compaiono molte insufficienze.

Scarica la PAGELLA

Ma gli studenti non si sono limitati a mettere i voti alla scuola. Hanno anche avanzato molte proposte per migliorarla, in una sorta di Manifesto della scuola che vorrebbero.

Scarica il MANIFESTO

Noi per voi