12/06/2017

Italia, col Liechtenstein tanti gol e una lezione

Una goleada e una lezione. Gianpiero ventura saluta i suoi azzurri con questo doppio lascito, dalla serata di Udine...

  • di Dario Ricci

Una goleada e una lezione. Gianpiero ventura saluta i suoi azzurri con questo doppio lascito, dalla serata di Udine. Voleva i gol, il ct, contro il Liechtenstein, per provare a ridurre il gap in differenza reti contro la Spagna. Missione compiuta col 5 a 0 firmato da insigne nel primo tempo, poi da Belotti, Eder, Bernardeschi e Gabbiadini nella ripresa. Ma proprio le difficoltà e la fretta del primo tempo hanno contrariato il ct, che ha visto un'Italia nervosa e poco precisa.
Nel frattempo le Furie Rosse conquistavano in Macedonia uno striminzito ma prezioso 2 a 1, buono per restare in testa, proprio per differenza reti, al gruppo G. Insomma, come previsto si deciderà tutto il 2 settembre al Bernabeu, nello scontro diretto che bisognerà vincere, per andare direttamente a Russia 2018 senza passare per i rischiosi playoff. insomma, appuntamento a Madrid, sperando che lì torni buona anche la lezione imparata ieri sera a a Udine.

Noi per voi