12/04/2016

Le interviste dal Salone del Mobile di Milano

Nuovi materiali e nuovi design, in che direzione va l'arredamento?

SCOPRI IL PROGRAMMA DEI LIVE DI RADIO 24 DAL SALONE DEL MOBILE

Se il Salone del mobile si concentra sull'arredamento per le abitazioni, al Fuorisalone di Milano è possibile trovare proposte per allestire anche parchi e zone verdi. E' il caso di un'azienda italiana che presenta all'orto botanico di Brera un albero per attività fisica all'aperto con un approccio artistico e di design.

In giro per Milano alla scoperta di quello che il FuoriSalone può offrire. I grandi marchi e le aziende, dalla moda, al design, dai colossi di tecnologia alle catene di servizi si stanno concentrando sulle esperienze, come quella di un giro per l'Italia, visitando gli hotel di un'importante catena di alberghi con un visore di realtà virtuale.

Oltre mille appuntamenti in sei giorni per celebrare il mondo del design in contemporanea al Salone del Mobile. Il Fuorisalone è una serie infinita di eventi collaterali alla fiera dell'arredamento, disseminati per tutta Milano. Noi ci siamo stati ed ecco cosa abbiamo visto.

I colossi mondiali del settore high tech come Samsung, Google, Sony e Facebook da tempo stanno investendo sulla realtà virtuale. Così, anche le più grandi case di arredamento guardano con attenzione alle potenzialità di una esperienza immersiva al servizio del cliente. E' il caso di Cucine LUBE, che al Salone del mobile presenta un progetto in collaborazione con l'Università di Camerino. A spiegarci di cosa si tratta è il rettore dell'Ateneo, Flavio Corradini.

La domotica ormai è acqua passata. Adesso la tecnologia al servizio della casa comincia dagli showroom, dove i clienti scelgono l'arredamento per le proprie abitazioni indossando gli occhiali per la realtà virtuale.

Al Salone del mobile c'è un nuovo protagonista: è il lusso. I marchi di alta moda, ma anche delle automobili di prestigio, crescono e si allargano con le divisioni per la casa, conquistando un intero padiglione. Una poltrona Aston Martin, un giardino d'inverno firmato Cavalli, una camera da letto Fendi, ma anche Ferrari, Versace e tanti altri. Se fino alla scorsa edizione veniva presentato in maniera diffusa all'interno di diversi padiglioni, il lusso al Salone del mobile 2016 si ritaglia uno spazio tutto suo, un padiglione chiamato xLux, dove sarà possibile fino a domenica 16 aprile visitare gli stand espositivi dei marchi che in questo settore hanno reso celebre l'Italia nel mondo. Un'esigenza, quello di creare uno spazio apposito, nata per rispondere alla sempre crescente domanda estera, che vede la nascita di nuovi mercati oltre a Russia, Cina e Paesi arabi, come spiega Alberto Vignatelli, Presidente di Luxury Living Group, l'azienda che realizza interior design per conto dei principali marchi dell'arredo.

Qualità, tecnologia, creatività e innovazione sono le parole d'ordine dei prodotti e delle soluzioni per l'abitare, presentati al Salone del Mobile, a Milano da oggi fino a domenica 17 aprile, per un settore che finalmente sorride anche nel mercato italiano.

A Milano è iniziato il Salone del Mobile, in programma da oggi fino a domenica 17 aprile. Noi eravamo lì in diretta quando a tagliare il nastro c'erano ben tre paia di forbici. Ecco chi c'era e cosa è successo.



Nuovi materiali e nuovi design, in che direzione va l'arredamento? Cerca di dare una risposta il Salone Satellite, fratello minore del Salone del mobile di Milano, dedicato alla sperimentazione dei giovani designer. Se cucina e bagno sono i due protagonisti indiscussi della 55esima edizione del Salone, non bisogna dimenticare che a ritagliarsi un posto importante in questa settimana dedicata alle soluzioni per l'arredamento è soprattutto il design.

Noi per voi