30/03/2016

Erasmus. Si sveglia dal coma una delle studentesse ferite nell'incidente in Catalogna

C'era anche lei tra gli studenti Erasmus che viaggiavano a bordo del pullman, che il 20 marzo sbandò, nei pressi di Tarragona...

  • di Catia Caramelli

C'era anche lei tra gli studenti Erasmus che viaggiavano a bordo del pullman, che il 20 marzo sbandò, nei pressi di Tarragona, di ritorno da Valencia. Laura Ferrari, studentessa a Modena, era tra i feriti di quel terribile incidente in cui persero la vita tredici persone e tra loro sette italiane.

Sottoposta ad un delicato intervento chirurgico a Barcellona, Laura, 23 anni, era in coma farmacologico. Ieri i medici hanno tentato il risveglio. Laura ha reagito bene e non è più in pericolo di vita. A salvarla una studentessa belga, Elise: è stata lei, compagna di viaggio, a liberarla subito dalle lamiere, a tamponarle le ferite e a tenerla sveglia fino all'arrivo dei soccorsi.

L'inchiesta intanto si è arenata: l'autista , 63 anni, è ancora ricoverato in terapia intensiva e non può essere interrogato.

Noi per voi