19/04/2016

Le città italiane? Vincono con l'arte e valgono 16 miliardi

Le città d'arte sono da sempre uno dei punti saldi del turismo italiano

  • di Marta Cagnola Il Sole 24 Ore

Le città d'arte sono da sempre uno dei punti saldi del turismo italiano. Ma negli ultimi 20 anni questo modo di passare le vacanze è cresciuto a un ritmo del +3,5% annuo, generando una spesa complessiva di oltre 16 miliardi (di cui 12 da parte dei turisti stranieri). Sono alcuni dei dati elaborati dal Centro Studi Turistici di Firenze, annunciati alla presentazione della 20/a edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d'Arte, in maggio a Bologna. La città con la crescita maggiore? Padova (+118%), seguita da Venezia (+110%) e Roma (+106%). In classifica poi Napoli, Torino, Verona, Bologna, Pisa, Firenze e Siena. La crescita di del turismo delle città d'arte va di pari passo con la crescita dei visitatori nei musei statali italiani: dal 1995 i visitatori sono cresciuti del 75%. Solo nel 2015 l'aumento dei visitatori nei musei statali è stato del 6,2% rispetto all'anno precedente.

Ascolta anche

Noi per voi