11/07/2017

Cerci e "Fantantonio" insieme al "Pazzo": il Verona vara l'attacco vintage

Il primo pezzo del puzzle è andato al suo posto. Antonio Donnarumma, fratello maggiore di Gigio, ritorna al Milan dai greci dell'Asteras Tripolis...

  • di Dario Ricci

Il primo pezzo del puzzle è andato al suo posto. Antonio Donnarumma, fratello maggiore di Gigio, ritorna al Milan dai greci dell'Asteras Tripolis. Prologo alla firma del portierone, che arriverà a breve per 6 milioni di euro l'anno per 4 stagioni. Per Antonio invece, 27enne, ingaggio da 1 milione di euro. La Juventus stringe per Bernardeschi e Douglas Costa, l'Inter abbraccia l'altro viola Borja Valero, ma intanto a fare il colpaccio ci pensa il Verona, che appena risalito in A mette insieme un attacco che sarà pure vintage, ma davvero niente male sulla carta: a Pazzini, 32 anni, si sommano infatti Alessio Cerci, 30 anni, in cerca di riscatto dopo il fallimento tra Milan e Atletico Madrid, e Antonio Cassano, che a 34 anni e dopo un'annata passata in tribuna lascia la Sampdoria e ritrova proprio il Pazzo, in coppia col quale seppe trascinare proprio i blucerchiati in Champions. Era il 2010, ma i sogni, si sa, non invecchiano mai.

Noi per voi