Calabria, arrestata per corruzione l'ex responsabile anticorruzione | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Calabria, arrestata per corruzione l'ex responsabile anticorruzione
Notizie | GR24

Calabria, arrestata per corruzione l'ex responsabile anticorruzione

di Raffaella Calandra

Arrestata, per gli stessi reati che avrebbe dovuto combattere: da responsabile anticorruzione della Calabria, a corrotta. A Maria Gabriella Rizzo, 57 anni, poi passata al Dipartimento turismo della regione, la Procura di Catanzaro contesta di aver favorito un'imprenditrice turistica della zona, Laura Miceli, con notizie riservate sui bandi futuri, agevolazioni finanziarie, in cambio di soggiorni nel suo villaggio turistico, vacanze a Firenze e offerte di vino e pranzi di ogni genere. All'amica, a corto di soldi, l'ex responsabile corruzione fa liquidare 130 mila euro e si scusa quando alla fine saranno 6mila in meno, a quanto emerge dall'ordinanza di custodia cautelare. In altre circostanze, ricostruisce la Guardia di Finanza, rivela atti futuri, come la firma di un mandato, e quando l'altra ringrazia, la manger risponde: "è dovere". "C'è una percezione debole e accomodante della legalità, di funzionari che si lasciano tentare da figure interessate", commenta il procuratore aggiunto Vincenzo Capomolla.

Rating:

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti