25/08/2017

Alla Juve tocca il Barcellona, alla Roma l'Atletico e il Chelsea di Conte. Napoli sorride ma occhio agli olandesi

  • di Dario Ricci

Incrociano gli sguardi e si sorridono, Francesco Totti e Gigi Buffon, durante la cerimonia di Montecarlo. Il giallorosso - ospite d'onore dell'Uefa che ne ha celebrato la carriera - tira fuori dall'urna il Barcellona, nel gruppo D, quello della Juventus fin troppe volte vicecampione d'Europa, ai catalani si affiancano Olympiacos e Sporting Lisbona, per girone tosto; va forse peggio proprio alla Roma, però, che insieme agli azeri del Qarabag nel gruppo C pesca ben due big, il Chelsea di Antonio Conte e l'Atletico Madrid del Cholo Simeone. Più abbordabile, almeno sulla carta, il girone F, quello del Napoli, che trova il City di Guardiola, lo Shakthar e il Feyenoord: guai a sottovalutare ucraini e olandesi. Tra gli altri gironi, Il Paris Saint Germain di Neymar incrocerà il Bayern Monaco di Ancelotti, Anderlecht e Celtic; per il Real campione ecco Dortmund, Tottenham e Apoel Nicosia.

Noi per voi