Europa Europa02/05/2022

Alexander Nevzorov: "Putin ora è pronto a tutto"

Continua la stretta su attivisti e giornalisti russi. La giornalista del sito RusNews Maria Ponomarenko...

Continua la stretta su attivisti e giornalisti russi. La giornalista del sito RusNews  Maria Ponomarenko è stata arrestata dopo aver scritto un post sui social media contro il bombardamento del teatro di Mariupol per aver violato la "legge bavaglio". A inizio marzo, subito dopo l'invasione russa dell'Ucraina, è entrata in vigore in Russia la legge che impone pene detentive fino a 15 anni a coloro che diffondono "fake news" sull'uso delle forze armate russe e quindi sul conflitto in Ucraina. Guerra che Mosca definisce "operazione militare speciale". Ne abbiamo parlato con un noto personaggio della cultura russa.

Ascolta anche

Noi per voi