INIZIATIVE SPECIALI13/02/2020

Arena di Verona: le novità del Festival 2020

Il ritorno di Katia Ricciarelli dopo oltre 20 anni ...

Il ritorno di Katia Ricciarelli dopo oltre 20 anni, l'esordio del regista cinematografico Gabriele Muccino ma non solo. Si preannuncia ricca di novità la 98esima edizione del Festival della Fondazione Arena di Verona, in programma dal 13 giugno al 5 settembre allo storico anfiteatro veneto.
Dopo il commissariamento del 2016 e la ricomposizione del consiglio di amministrazione nel 2018, la Fondazione Arena di Verona è tornata protagonista dell'Opera italiana. Secondo i dati diffusi dalla stessa Fondazione, alla fine della scorsa edizione, il Festival rappresenta da solo il 20% della vendita dei biglietti d'opera in Italia: nel 2019 sono state calcolate oltre 426mila presenze, +8,5% rispetto al 2018, per un incasso di quasi 27 milioni di euro.
"In questi due anni abbiamo fatto bene e faremo ancora meglio", ha commentato Cecilia Gasdia, sovrintendente e direttore artistico del Festival dal 2018, annunciando le novità dell'edizione 2020.

Ascolta anche

Noi per voi