La terza tappa del viaggio: Puglia | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La terza tappa del viaggio: Puglia

La terza tappa del viaggio si sposta in Puglia, dove fioriscono nuovi e tradizionali distretti, e si trovano ancora campioni dell'export grazie a movimenti come che raccolgono tutte le esperienze del territorio: e allora l'eccellenza della meccatronica, che affianca il distretto calzaturiero di Casarano, quello industriale di Barletta, quello del tessile e del mobile Imbottito nasce e si sviluppa tra le province di Matera, in Basilicata, e Bari, in Puglia. E grazie a movimenti come il distretto Produttivo "Puglia Creativa" è un laboratorio progettuale nazionale con l'obiettivo che le imprese culturali e creative pugliesi e i loro talenti rimangano sul territorio.
La prima storia nasce da questo contesto ed è attiva nel settore formazione e impresa. E' un'impresa, la scuola Open Source, ma è appunto anche una scuola, un luogo dedicato all'innovazione, sociale e tecnologica, dove svolgere attività didattiche, culturali e di ricerca. Un'idea imprenditoriale nata da un premio nazionale, che si chiama Che fare, e come spiega uno dei suoi fondatori Alberto De Leo, forma talenti su misura per le imprese del territorio e non solo.

La seconda storia è quella di Gìmel, azienda pugliese, che da quasi quarant'anni progetta e realizza collezioni di abbigliamento e accessori per bambino in sinergia con diverse griffe della moda . Quest'anno compiono 40 anni di attività, e secondo Alberto Dalena Amministratore Delegato e fondatore Gìmel hanno raggiunto un obiettivo i mercati internazionali oggi coprono circa l'80% del fatturato grazie alle buone performance dell'area mediorientale e russa oltre a Corea, Giappone e Hong Kong. E nel frattempo formano loro stessi i talenti in azienda, talenti soprattutto del territorio pugliese.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast