Welfare e innovazioni: qui Group e Italdenim spiegano come e quanto fanno crescere le Pmi | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Lavoro e welfare

Welfare e innovazioni: qui Group e Italdenim spiegano come e quanto fanno crescere le Pmi

Gregorio Fogliani, Qui! Group e la bussola del welfare nel mare della crisi

Nascere come imprenditore in una città marittima come Genova ha insegnato a Gregorio Fogliani come navigare nel mare delle difficoltà, come prevenire i rischi che per esempio possono colpire gli equipaggi: chi prende il mare deve prepararsi, studiare le mappe, sapere affrontare il futuro, come chi sceglie il welfare deve essere saggio e capire quali sono gli aiuti giusti in azienda per i propri dipendenti. Nel 1989 Gregorio Fogliani, classe '57, ha costruito l'unico gruppo a capitale interamente italiano nel settore dei titoli di servizio per il welfare aziendale e sociale (buoni pasto, voucher, premi aziendali), dei sistemi di pagamento e dei programmi di fidelizzazione. Oggi conta su oltre 1300 tra dipendenti e collaboratori, un fatturato 2015 di 650 milioni di euro, un tasso di crescita annuo medio del 15,9% negli ultimi dieci anni.

Il perno di ogni misura di welfare è la produttività che cala se ci sono problemi non risolti e risolvibili. La produttività è la soluzione alla crisi, e si possono motivare i dipendenti a raggiungerla attraverso buono regalo carburante, un coupon dell'arte, una carta prepagata, un social shopping, un buono bebè, ma in realtà si parte dalla persona più che dallo strumento da cui si genera la ripresa per l'azienda. E come spiega Gregorio Fogliani il welfare è uno strumento come la bussola con cui si naviga meglio fino a destinazione

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

E dopo la storia di qui Group che mette la persona al centro del suo sistema di Welfare, la storia di Italdenim, azienda italiana molto attiva in ambito ecologico che produce jeans ecologici. Nonostante la crisi, negli ultimi 5 anni hanno investito 4 milioni di euro in nuovi impianti e tecniche di lavorazione green, trasformando completamente la propria produzione. Svolta premiata e fatturato, circa 20 milioni di euro grazie al Chitosano sostanza organica che permette di ridurre lo spreco di acqua e l'utilizzo di agenti chimici. Mario Caccia che nel 1974 ha fondato l'azienda e suo figlio, Luigi Caccia spiega come si fa a diventare una manifattura 4.0 umana e bio

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

Questa ed altre storie , idee e curiosità di impresa anche in anteprima potete trovarle sul sito di radio 24 sulla pagina programma di Voci di Impresa curiosando in questa sezione EXTRA, dove potete scriverci i vostri messaggi e le vostre storie. Voci di Piccola Impresa è su twitter con l'account @vocipmiradio24, su facebook alla pagina Voci di Piccola Impresa, il blog e il download sono sempre su www.radio24.it

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast