HOMEPAL: come si realizza il primo social network immobiliare | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Anteprime

HOMEPAL: come si realizza il primo social network immobiliare

5.400 miliardi di euro. Tanto vale il patrimonio immobiliare italiano che rappresenta oltre il 60% della ricchezza complessiva del Paese. E se nel 2015 in Italia le transazioni di compravendita sono state circa 450.000, in leggera crescita rispetto all'anno precedente, altrettanto significativo è il fatto che il 50% del mercato venga gestito tra privati, senza ricorso all'intermediazione. E Internet ha un ruolo di primo piano, soprattutto in tempi di difficoltà economiche, utilizzando il web per confrontare prezzi e risparmiare sui servizi, gestendo i propri acquisti in totale autonomia. Lo ha capito Andrea Lacalamita, ed ecco come ha realizzato la sua idea anticrisi.
Dopo qualche settimana on line, Homepal aveva già raccolto oltre 7.000 annunci e punta a raggiungere quota 40.000 entro la fine del 2016. Non solo internet, la casa diventa social anche dal vivo. Dopo il successo di Milano e Roma, infatti, il 22 maggio fino al 30 maggio l'ormai celebre casetta di vetro di 24 mq arriverà alla Stazione Centrale di Napoli. Anche in questa occasione un'inedita coppia di inquilini dovrà "socializzare" con i passanti tra un selfie e l'altro, 24 ore su 24. Per 9 giorni l'attore italo-coreano Yoon Cometti Joyce, diventato famoso sui set cinematografici anche internazionali, e la cantante napoletana Ilenia Caporaso intratterranno i curiosi con una serie di attività in programma dalla mattina alla sera, dentro e fuori la casetta. Il tutto sarà condiviso sui social network per un reportage day by day con gli hashtag ufficiali dell'evento: #lacasaèsocial e #homepal.
Anteprima puntata del 29 maggio 2016

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast