Un decreto per la clandestinità | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Un decreto per la clandestinità

La politica in Italia mostra sul tema dell'immigrazione tutta la propria debolezza. La mancata approvazione da parte dei governi a guida Pd dello Ius soli, per paura di perdere voti, sta lì a ricordarcelo. Ovvio dunque che il Governo attuale non poteva che far peggio. L'approvazione del decreto sicurezza, che amplia a discapito anche dell'umanità la platea dei clandestini e la mancata firma del Global compact dell'Onu, patto non vincolante firmato da 190 Paesi nel mondo, gli ultimi due esempi.
Ne parliamo con Marco Tarquinio, direttore di Avvenire,Vitalba Azzollini, giurista, lavora in un'autorità di vigilanza e Cristina Giudici, direttrice di nuoveradici.world.

Puntata precedente
Il futuro di FCA

Il futuro di FCA

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast