Assenti ingiustificati | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Assenti ingiustificati

42 dipendenti di Regione Sicilia indagati per assenteismo. E' il risultato di un'indagine della Guardia di Finanza nei confronti di presunti furbetti del cartellino pizzicati al bar o a fare la spesa invece di essere al lavoro in assessorato alla Sanità. Secondo la Procura di Palermo è "emersa una consolidata prassi di assenteismo ingiustificato". Ne parliamo in apertura di programma. Ci occupiamo, poi, di un caso che giunge da Pordenone. Una famiglia musulmana ha chiesto per la figlia l'esonero dall'ora di ginnastica perché prevista insieme ai maschi. Intervistiamo poi l'"eremita" di Budelli.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast