Il viaggio in Italia attraverso le parole degli scrittori del Novecento | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il viaggio in Italia attraverso le parole degli scrittori del Novecento

Dal ventesimo secolo si assiste ad una sorta di reinvenzione del viaggio lungo la penisola - scrive Attilio Brilli nel suo libro “Gli ultimi viaggiatori nell'Italia del Novecento” (Il Mulino, 344 p., € 18,00). Se una volta si prendeva come riferimento Goethe, oggi dobbiamo prender come riferimento quei viaggiatori che sono attrezzati e in grado di darci informazioni. Ci sono autori che hanno espresso il viaggio come itinerario interiore, mentre altri usano il viaggio come estroflessione di sé. In ogni caso il viaggio rappresenta sempre una conquista, e necessariamente deve implicare una certa sofferenza - conclude Brilli. 

RECENSIONI
“Il silenzio e l’abisso” di Pietro Citati (Mondadori, 328 p., € 22,00)

“Il mondo scritto. I capolavori della letteratura che hanno fatto la storia della civiltà” di Martin Puchner (Mondadori, 408 p., € 25,00)

"Gilgameš. Il re, l'uomo, lo scriba" di Franco D'Agostino (L'Asino d'Oro, 234 p., € 20,00)

“Gilgamesh. Il re della Terra tra i fiumi” di Idalberto Fei (La Nuova Frontiera Junior, 120 p., € 16,00)

“Libere letture” di Federico Roncoroni (Mondadori, 118 p., € 9,00)

“Amici pittori: da Guttuso a Morlotti” di Dante Isella (Archinto, 200 p., € 15,00)

IL CONFETTINo
“Atlante del cielo” di Lara Albanese (Jaca book,32 p., € 24,00)

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast