Sgarbi: l'incontro mai avvenuto tra Caravaggio e Rubens scandisce il passaggio dall'ombra alla luce | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Sgarbi: l'incontro mai avvenuto tra Caravaggio e Rubens scandisce il passaggio dall'ombra alla luce

L'INTERVISTA
L'arte barocca parte da un incontro mai avvenuto, quello tra Caravaggio e Rubens. Nel 1605, quando Rubens arriva a Roma per incontrare Caravaggio, il Merisi ha ormai lasciato definitivamente la città. Qualche anno dopo Rubens manifesta la sua ammirazione per Caravaggio dipingendo una natività ispirata ai quadri di quello che considerava suo maestro (si dice anche che sia stato dipinto durante un transfert nel quale Rubens era convinto di essere Caravaggio). Nello stesso periodo (siamo nel 1609, un anno prima della sua morte) Caravaggio dipinge una natività a Messina: stesso soggetto, stessi giochi di luce, quasi a dimostrare un passaggio del testimone non solo tra due pittori, ma tra due epoche. Da questo episodio parte il nuovo libro di Vittorio Sgarbi, "Dall'ombra alla luce. Da Caravaggio a Tiepolo" (La nave di Teseo, 574 p., € 25,00), quarto volume della collana "Il tesoro in Italia". Il titolo non si riferisce solo al passaggio tra i toni oscuri del Caravaggio e la luce che nel secolo successivo caratterizzerà i dipinti del Tiepolo, ma anche la rivalutazione critica dell'arte del Seicento, avvenuta a partire dalla seconda metà del Novecento che ha permesso di fare emergere dall'oscurità artisti di grande talento ma semisconosciuti fino a pochi anni fa – conclude Sgarbi.

RECENSIONI
"Un sopravvissuto" di Moriz Scheyer
(Guanda, 325 p., € 19,00)
"Oggi siamo vivi" di Emmanuelle Pirotte
(Nord editrice, 304 p., € 16,40)
"Il museo delle penultime cose" di Massimiliano Boni
(66thand 2nd, 374 p., € 18,00)
"Diari a confronto. Anna Frank Etty Hillesum" di Enzo Romeo
(Ancora, 192 p., € 16,00)

IL CONFETTINO
"Il mistero della buccia d'arancia"di Lia Tagliacozzo
(Einaudi Ragazzi, 120 p., € 11,00)
"L'uomo del treno" di Fabrizio Altieri
(Il battello a vapore, 304 p., € 15,00)

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast