Cazzola: il futuro del sindacato deve ripartire dall'analisi del passato e dalla conoscenza delle trasformazioni in atto | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Cazzola: il futuro del sindacato deve ripartire dall'analisi del passato e dalla conoscenza delle trasformazioni in atto

Negli anni sessanta il sindacato era incentrato sulla struttura confederale sull’agricoltura, e aveva una struttura quasi esclusivamente a carattere territoriale.Col contratto del conglobamento verranno poi ristrutturati i minimi  tabellari e si rafforzeranno le categorie, in particolare quella dell’industria – commenta Giuliano Cazzola, autore, assieme a Giuseppe Sabella, del libro “L’altra storia del sindacato. Dal secondo dopoguerra agli anni di Industry 4.0” (Il Saggiatore, 206 p., € 15,00). Nel mondo della post-fabbrica e della post-ideologia i sindacati sono entrati in crisi. Ma c’è ancora spazio per la contrattazione, purché si tenga conto delle trasformazioni che sono avvenute nel mondo dell’economia e dell’industria – conclude Cazzola.

RECENSIONI
“La piazza e la torre” di Niall Fergusson (Mondadori, 600 p., € 30,00)
“L’identità non è di sinistra” di Mark Lilla (Marsilio, 140 p., € 12,00)
“Il tramonto del liberalismo occidentale” di Edward Luce (Einaudi, 220 p., € 17,00)
“Colori e moda” di Lia Luzzatto e Renata Pompas (Bompiani, 304 p., € 13,00)
“Un atelier a Barcellona” di Núria Pradas (Salani, 444 p., € 16,80)
“La battaglia contro l’Alzheimer” di Joseph Jebelli (Mondadori, 320 p., € 22,00)

IL CONFETTINO
“Il ripostiglio” di Saki (Orecchioacerbo, 44 P., € 15,00)

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast