La pseudoscienza che nasce dall'illusione di essere esperti di tutto | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La pseudoscienza che nasce dall'illusione di essere esperti di tutto

Con il boom economico degli anni '60, nasce l‘esigenza di creare nuove infrastrutture e di potenziare la rete dei trasporti pubblici. Un po' alla volta però, nell'opinione pubblica si insinua un dualismo tra naturale e artefatto, quest'ultimo sempre visto con una valenza negativa e malvagia, perché stravolge la natura - spiega Giuseppe Tipaldo nel suo libro "La società della pseudoscienza. Orientarsi tra buone e cattive spiegazioni" (Il Mulino, 312 p., € 22,00). Questo porta le nuove generazioni ad assumere un atteggiamento di prudenza, che negli anni successivi darà vita alla sindrome Nimby (Not in my back yard). Ma da qualche anno a questa parte le principali situazioni critiche, tra scienza, politica, media e società, più che alle grandi opere si stanno rivolgendo verso le micro opere che possono danneggiare l'uomo, come ingredienti presenti negli alimenti, componenti di cosmetici o pratiche mediche. È quella che si potrebbe definire sindrome Nimbo (Not in my body), che nasce dalla scarsa fiducia nel prossimo e nelle istituzioni che si è innestata all'interno di un ecosistema dominato dai social media. Oggi ognuno ha l'illusione di poter palare con tutti e di tutto alla pari, facendo venire meno l'aura di autorevolezza che un tempo avevano gli esperti - conclude Tipaldo.

RECENSIONI
"Balle mortali. Meglio vivere con la scienza che morire coi ciarlatani" di Roberto Burioni
(Rizzoli, 192 p., € 18,00)

"Incipit. 2001 modi per iniziare un romanzo" di Giacomo Papi, Federica Presutto, Roberto Renzi, Antonio Stella
(Skira, 592 p., € 19,00)

"Lezioni di letteratura" di Vladimir Nabokov
(Adelphi, 526 p., € 26,00)

"Guida ai grandi aforisti" di Marco Ongaro
(Odoya, 256 p., € 18,72)

"Dizionario biblico della letteratura italiana" a cura di Marco Ballarini
(IPL, 1056 p., € 90,00)

IL CONFETTINO
"Uffa che caldo" di Luca Mercalli
(Electa Kids, 64 p., € 22,00)

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast