Pacchiano e "Gli anni facili" di una gioventù ottimista e sognatrice | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Pacchiano e "Gli anni facili" di una gioventù ottimista e sognatrice

"Gli anni facili", titolo dell'ultimo romanzo di Giovanni Pacchiano (Bompiani, 592 p., € 20,00) sono i primi anni ‘60, quando l'Italia era in ripresa economica. Il romanzo segue le vicende di alcuni studenti di Lettere antiche alla Statale di Milano, una città dove non esistevano contrasti sociali, e dove i ragazzi erano accomunati da una grande sete di conoscenza. Eravamo felici e non sapevamo di esserlo – commenta Pacchiano – anche perché ci accontentavamo di molto poco.

RECENSIONI
"Tutti i nomi del mondo" di Eraldo Affinati
(Mondadori, 288 p., € 19,00)

"Contro Roma" di AA.VV.
(Laterza, 216 p., € 16,00)

"Luce in una notte romana" di Alessandro Pierozzi
(Piemme, 408 p., € 18,50)

"La fine del calcio italiano. Perché siamo fuori dai mondiali e come possiamo tornarci da protagonisti" di Marco Bellinazzo
(Feltrinelli, 320 p., € 18,00)

"Conversazione con Ingmar Bergman" di Olivier Assayas e Stig Björkman
(Lindau, 104 p., € 13,00)

Sì, VIAGGIARE
"Storia del mondo in 500 viaggi in treno" di Sarah Baxter
(Rizzoli, 400 p., € 29,00)

"La libertà viaggia in treno" di Federico Pace
(Laterza, 206 p., € 15,00)

IL CONFETTINO
"La finestra" di Lorenzo Naia
(Verba Volant, 60 p., € 13,00)

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast