L'Italia del secondo dopoguerra, tra rinascita culturale e opportunismi politici | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

L'Italia del secondo dopoguerra, tra rinascita culturale e opportunismi politici

Sono passati settant'anni dalle elezioni politiche del 1948, le prime dell'Italia repubblicana, quando la Dc ottenne una maggioranza schiacciante (48%) . È il periodo in cui il blocco sovietico e quello americano diventano due forze contrapposte, ma è anche un periodo in cui in Italia avvengono frequenti cambi di casacca, una trasmutazione da destra a sinistra che ha comunque una linea di continuità nell'individualismo dei nostri intellettuali. Nel suo libro "Idealismo e opportunismo nella cultura. 1943-1948" (Mursia, 200 p., € 202,00) Alessandro Masi prende in esame il periodo di rinnovamento culturale e politico dell'immediato dopoguerra.

RECENSIONI
"Alcide De Gasperi. Quando la politica credeva nell'Europa e nella democrazia" di Giuseppe Matulli
(Edizioni Clichy, 456 p., € 18,00)

"Luigi Sturzo e la Costituzione repubblicana" di Nicola Antonetti
(Rubbettino, 180 p., € 14,00)

"Anna Magnani. La biografia" di Matilde Hochkofler e Luca Magnani
(Bompiani, 400 p., € 13,00)

"L'ultima diva dice addio" di Vito Di Battista
(Sem, 200 p., € 14,00)

"MoranteMoravia. Una storia d'amore" di Anna Folli
(Neri Pozza, 336 p., € 18,00)

"Anni selvaggi. L'avventura strapaesana di Mino Maccari" di Damiano Rossi
(Gog, 186 p., € 15,00)

IL CONFETTINO
"Il sergente nella neve" di Mario Rigoni Stern
(Einaudi Ragazzi, 192 p., € 9,50)

"Il libro degli animali" di Mario Rigoni Stern
(Einaudi Ragazzi, 160 p., € 9,50)

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast