Bellini: spiegare il design ai bambini ci permette di capire meglio il suo significato | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Bellini: spiegare il design ai bambini ci permette di capire meglio il suo significato

Se si spiega bene ai bambini che cos'è il design, poi lo capiscono meglio anche i grandi, perché ai bambini è necessario dare risposte chiare e dirette - commenta l'architetto Mario Bellini per chiarire i motivi che lo hanno spinto a scrivere il suo primo libro dedicato ai bambini "Il design spiegato ai bambini. Un grande architetto e designer racconta ai più piccoli come guardare cose e case per capirne meglio il significato" (Bompiani, 32 p., € 15,00). Il design è una storia di sfide vinte dall'uomo nel tentativo di creare qualcosa che soddisfi le proprie necessità, e che al tempo stesso possieda una certa dignità. Per inventare qualcosa bisogna lasciare spazio all'emozioni suscitate in noi da che ciò che vediamo - conclude Bellini.

RECENSIONI
"Fisica della lavatrice. Il meraviglioso mondo degli oggetti che ci circondano"di Chris Woodford
(Il Saggiatore, 334 p., € 24,00)

"Dei miei vini estremi. Un ebbro viaggio in Italia" di Camillo Langone
(Marsilio, 170 p., € 15,00)

"Breve storia dell'ubriachezza" di Mark Forsyth
(Il Saggiatore, 292 p., € 17,00)

"Taccuino di un allegro ubriacone" di Charles Bukowski
(Guanda, 324 p., € 18,00)

"Vanità di Duluoz" di Jack Kerouac
(Mondadori, 322 p., € 15,00)

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast