Fassone processa il Milan | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Fassone processa il Milan

Peter Sagan è nella storia: a Bergem vince il suo terzo titolo mondiale consecutivo, entrando nell'olimpo del ciclismo mondiale. Ma è solo merito del suo incredibile talento? Convocati Pieraugusto Stagi e Mario Cipollini, campione del mondo a Zolder nel 2002.

Sconfitta brutta e pesante per il Milan che a Marassi, soccombe per mano di una bella Samp per 2-0. A fine gara l'ad Fassone è chiaro: "Il Milan non può perdere due partite su sei di campionato". C'è Montella nel mirino? Convocati Franco Ordine, Il Giornale e Fabrizio Biasin, Libero.

Ad Aragon si potrebbe essere deciso il Motomondiale con Marquez che infila una nuova vittoria e stacca in classifica Dovizioso solo settimo al traguardo. Ma questo sarà il Gran Premio ricordato per Valentino Rossi, in pista a meno di 30 giorni dall'incidente in allenamento. Per il dottore un incredibile quinto posto. Convocato il nostro Roberto Ungaro.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast