Il Pipita ammazza il Milan | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Il Pipita ammazza il Milan

Nemmeno il tempo di gioire per il 4-1 sul Chievo di mercoledì, che ci pensa la Juve a far sprofondare di nuovo il Milan nel baratro. Questa volta il Meazza sorride ai bianconeri che vincono 2-0 con doppietta di Higuain: nonostante la fortuna abbia aiutato la Signora in occasione della traversa di Kalinic, il risultato non dice nulla di lontano dalla realtà del campo, anche se Montella non la pensa cosė. "Abbiamo giocato alla pari", ha dichiarato nel post partita l'allenatore del Milan. Sentiamo cosa ne pensano in proposito i nostri ospiti Franco Ordine (Il Giornale), l'ex Demetrio Albertini e l'agente FIFA Fabio Parisi.

Un commento sulle partite del pomeriggio con Xavier Jacobelli del Corriere dello Sport.

L'altra faccia di Milan-Juve è quella felice di Higuain che segna il suo 101° gol in Serie A e lo dedica a tutti quelli che hanno creduto in lui anche nell'inizio difficile di questa stagione. Convocato Paolo De Paola, direttore di Tuttosport che ha intitolato l'editoriale della domenica proprio al Pipita.

Il Napoli non molla e risponde alla vittoria bianconera con un 3-1 ai danni del Sassuolo. Si attende anche l'Inter impegnata lunedė sera contro il Verona. Con Mister Gigi De Canio parliamo dei movimenti al vertice della classifica.

Pagina esteri: prima in Spagna con Filippo Maria Ricci al seguito di una calda Girona-Real Madrid, poi in Inghilterra con Paolo Ciarravano voce per Sky di Bournemouth-Chelsea terminata 1-0 per la squadra di Conte.
Dovizioso vince in Malesia e rimanda la festa di Marquez all'ultima tappa di Valencia. Intanto qualcun altro si è giā laureato campione del mondo: si tratta di Franco Morbidelli, iridato in Moto2. Ne parliamo con Roberto Ungaro.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast