La guerra di Dommarumma | Radio24
Ora in diretta

Condotto da

per ascoltare i contenuti multimediali
installa adobe flash player

Rating:

La guerra di Dommarumma

L'esordio all'Europeo U21 non è stato il massimo per Donnarumma, contestato da un Milan club polacco. Intanto Mino Raiola e Marco Fassone hanno avuto un botta e risposta mediatico. Convocato l'agente FIFA Andrea D'Amico per parlare di una situazione che continua a far discutere.

Raiola, poi, ha parlato di possibile mobbing da parte del Milan nei confronti del giocatore. Convocato l'Avvocato Mattia Grassani per fare chiarezza e capire come si potrà muovere il Milan.

L'Under 21 ha iniziato il suo europeo con una vittoria. Convocato il direttore generale della FIGC Michele Uva per commentare la partita di ieri, ma anche per commentare la contestazione subita da Donnarumma.
Voliamo in Francia: il PSG potrebbe perdere Verratti, ma sogna il colpo Cristiano Ronaldo. Convocato Alessandro Grandesso (La Gazzetta dello Sport) per tutte le ultime da Parigi.

Venezia è vicinissima allo Scudetto dopo la vittoria di ieri in gara 5 contro Trento. Convocato coach Attilio Caja per commentare la partita, ma anche per parlare di Nazionale.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast