Spalletti-Marotta, alta tensione | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Spalletti-Marotta, alta tensione

In testa alla classifica vincono tutte le grandi tranne il Napoli, riparte a tamburo la Juventus Sassuolo, si risveglia l'Inter Parma, le romane danno continuità alla loro rincorsa al Milan che, però, respinge gli assalti e resta al quarto posto. In casa Inter non si placano, però, le tensioni tra Spalletti Marotta e dopo le critiche sulla gestione del caso Perisic adesso il tecnico toscano tira per la giacca l'ad sul rinnovo di Icardi. Convocato Ivan Zazzaroni, direttore del Corriere dello Sport. 

Arriva il primo gol italiano di Lucas Paquetà, calciatore carioca che ha conquistato in poche settimane la fiducia di Gattuso e l'amore del pubblico rossonero, e già si sprecano i confronti con Kakà, l'ultimo brasiliano a segnare con la maglia del Milan San Siro. Convocato Andersinho Marques

Clamorosa sconfitta per il Chelsea di Sarri in casa del Manchester City per 6-0 con l'allenatore toscano che uscendo dal campo non stringe la mano al collega Guardiola. Ora per Sarri sono giorni caldi, la sua posizione è in bilico ora che i blues non sono più in zona Champions, superati dal Manchester United. Convocato Antonio Giordano, Corriere dello Sport.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast