I "signornò" del calciomercato | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

I "signornò" del calciomercato

Mauro IcardiPaulo Dybala e André Silva che non vogliono muoversi, il patron viola Commisso che non vuole cedere Federico Chiesa: sono i "signornò" del calciomercato. Convocati Paolo Condò (Sky Sport) e mister Walter Novellino.

E alla fine anche Edin Dzeko è rimasto a Roma, spinto da Florenzi che gli aveva addirittura promesso la fascia da capitano (poi rifiutata dal bosniaco). Ma in casa giallorossa tiene banco anche l'affare Rugani, in cambio del quale alla Juve dovrebbe andare anche il giovane Riccardi. Convocato Massimo Caputi, Il Messaggero.

Massimo Ferrero è ad un passo dalla cessione della Sampdoria al Gruppo Vialli. Convocato Stefano Zaino, giornalista di Repubblica.

Il Torino è impegnato stasera nella gara d'andata dei playoff di Europa League, in casa contro il WolverhamptonMazzarri sprona i suoi: "Daremo tutto", dice. Convocato Ciccio Graziani, ex bomber granata.

L'ultimo convocato di oggi è Enzo D'Orsi, giornalista e scrittore, autore di "Non Era Champagne" (inContropiede Editore), libro sulla rivoluzione fallita di Gigi Maifredi alla Juventus. E' lo spunto per riflettere su un'altra rivoluzione all'insegna del bel gioco, quella che auspica di portare Maurizio Sarri, ancora una volta in bianconero.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast