Ribery, sogni in viola | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Ribery, sogni in viola

Ultimi scampoli di calciomercato con l'inizio della Serie A alle porte. In casa Juventus, incertezza sulla permanenza di Higuain Dybala, mentre Conte attende alla corte dell'Inter Alexis Sanchez. Convocati il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli e l'ex centravanti proprio dei nerazzurri e dei bianconeri Aldo Serena. Tutte le altre di mercato ce le fornisce Alfredo Pedullà (Sportitalia).

Franck Ribery atterra a Firenze e fa sognare i tifosi viola. L'ex Bayern pronto a firmare un contratto biennale. Convocato un grande tifoso viola, Marco Masini.

Il Vesuvio chiama Icardi: risponderà l'argentino, che posta la foto della sua nuova casa milanese? Lo chiediamo a Raffaele Auriemma, che nel frattempo a Napoli accoglie Lozano.

In Francia scatta la fase di tolleranza zero nei confronti dell'omofobia, ma anche i "vaffa" scanditi in curva costeranno caro. Tutto questo per effetto del nuovo protocollo imposto dal piano di lotta alle discriminazioni voluto da Lega, Federazione e Ministero dello Sport. Convocato Alessandro Grandesso (La Gazzetta dello Sport). 

E a proposito di violenza verbale negli stadi, tiene ancora banco in Inghilterra il caso degli insulti razzisti a Pogba. Ne parliamo con Giovanni Armanini (Tuttosport e One Football).

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast