Celebriamo il maestro | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Celebriamo il maestro

Andrea Pirlo dà l'addio al calcio. Il centrocampista di Flero lo ha dichiarato dopo aver giocato i minuti di recupero del match tra il Columbus Crew e il New York City, club dove Pirlo ha concluso una carriera di successi con le più grandi squadre della Serie A. Il campione del mondo di Berlino 2006 ha dichiarato inoltre che venerdì non si perderà la sfida tra Svezia e Italia. Ventura si gioca tutto contro la formazione di Jan Andersson ma si mostra sicuro, confidando nel lavoro fatto e dichiarando che l'Italia andrà ai mondiali.
Convocati: Alessandro Alciato, Sky Sport, e Rino Gattuso, allenatore della Primavera del Milan ed ex compagno di squadra di Pirlo.

Si avvicina l'appuntamento decisivo per la MotoGP. Sul circuito di Valencia Andrea Dovizioso si giocherà il mondiale contro lo spagnolo Marc Marquez, dal quale lo separano solo 21 punti. Il pilota forlivese dovrà dare il tutto per tutto e arrivare primo, sperando che lo spagnolo arrivi oltre l'11° posto. Convocato: Andrea Dovizioso, pilota del Ducati Team MotoGP.

Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast