Gusti diversi, una sola intesa | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Gusti diversi, una sola intesa

Caro Gianluca,
Io ho 29 anni, lui 32. Due anni fa ci siamo conosciuti tramite amici comuni ed è stata subito grande attrazione. Quello che ci ha da subito immediatamente una enorme intesa è stata l'attrazione fisica. Il sesso con lui è stato fantastico dall'inizio e per due anni mi sono sentita pienamente appagata come donna, come mai prima, parlo sia di qualità che di quantità. L'unico motivo di scontro è stato quello che definirei ideologico-sociale, lui frequentava amici diciamo alternativi e un po'artistoidi e vedeva tutta la realtà in questa chiave antagonista, cosa che io ho cercato di rispettare anche se non la condidividevo, al contrario lui a volte mi ha fatto sentire in profondo disagio quando ironizzava o criticava palesemente alcuni miei gusti televisivi, sai le cose stupide che si vedono le ragazze in tv sul make up? oppure programmi di intrattenimento che tra l'altro mi sono ben guardata dall'imporgli? Ecco, io ho sempre convissuto con questa sensazione sottopelle che lui si sentisse in qualche modo superiore a me, o migliore.
Mi ha lasciato all'improvviso spiegandosi che è da mesi che ci pensa e che insomma non se la sente di andare avanti, tra me e lui c'è un solco che il sesso non basta a colmare.
La cosa che più mi fa imbestialire è che per mollarmi ha tirato in ballo un film, sì una commedia un po commerciale ma che ti fanno stare bene giusto il tempo della visione, e questo lo ha preso come elemento emblematico delle nostre differenze.
Ora ti chiedo, vedi? hai appena sentito una storia che mi sembrava avere le condizioni ideali per un maschio, almeno per come lo dipingi tu: sesso superlativo per ammissione reciproca, nessuna convivenza, frequentazione solo nel week end, ampia autonomia niente impegni familiari imposti e così via. Eppure non è bastato, se devo credere alle sue parole,perché voleva avere anche un'intesa mentale piena . E allora eccoti qui, da una parte un maschio che apparentemente ragiona come una donna e una donna che ragiona come un maschio. Tu come te la spieghi?

TAGS:
Sesso | Sanità
Puntata precedente
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast