Cosa Nostra e il dopo Riina. Tra successione e segreti | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Cosa Nostra e il dopo Riina. Tra successione e segreti

Quasi fino alla fine, ne ha negato l'esistenza, ma di Cosa Nostra lui - Totò Riina - è stato fino alla fine formalmente l'indiscusso capo dei capi. Anche dopo la cattura, il 15 gennaio 1993. Dopo 24 anni di latitanza e ancora più misteri. Dopo una guerra allo Stato, le stragi di viale lazio, del '92 e del '93 e i papelli. E' morto - a 87 anni, nell'ospedale di Parma - con 26 ergastoli senza aver mai lasciato aperto uno spiraglio a qualche forma di collaborazione e senza aver mai svelato segreti di una delle peggiori stagioni per la Repubblica Italiana. Che nelle sue ultime ore di vita ha comunque autorizzato i familiari a raggiungerlo. Con lui si è chiusa - di sicuro - anche simbolicamente quella stagione di stragi.
Se ne é andato, Totò U' Curtu con molte verità ancora coperte. E su cui ancora si indaga. A Palermo, Caltanissetta, come a Firenze. Mentre all'interno di Cosa Nostra, si cercano i nuovi equilibri tra i capi, a cominciare da Matteo Messina Denaro, ultimo super latitanza, E questa potrebbe essere una fase molto delicata. E pericolosa, commentano gli inquirenti. E da qui parte questa puntata di Storiacce. Dentro la mafia di ieri e di oggi.

Rating:
Il procuratore aggiunto di Palermo, Vittorio Teresi: "Così Cosa Nostra si sta riorganizzando. La morte di Riina fa tirare sospiro di sollievo a molti".

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast