Cagliari, le lettere inedite dell'ex presidente Eni. E gli interrogativi sul carcere | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Cagliari, le lettere inedite dell'ex presidente Eni. E gli interrogativi sul carcere

"Il carcere e i suoi problemi, la sua gestione paradossale, sono argomenti che devono interessare la gente: il mondo non è fatto di buoni e cattini; tutti possono essere a volte cattivi, anche se siamo normalmente buoni". A 25 anni di distanza, riemergono da una soffitta - e dai ricordi privati del figlio, Stefano, autore del libro "Storia di mio padre" insieme a Costanza Rizzacasa d'Orsogna per Longanesi - le lettere di Gabriele Cagliari, all'epoca presidente dell'Eni, morto suicida a San Vittore, dopo l'arresto durante Mani Pulite. Parole che ci interrogano - ancora oggi - sul mondo delle carceri, in attesa da 40 anni di una riforma, e su alcuni meccanismi della Giustizia, su cui torna anche l'ex pm Gherardo Colombo: "bisogna anche nelle indagini riconoscere la persona, vedere il volto dell'altro", scrive. "Ogni suicidio per noi è una sconfitta, ti fa chiedere se abbiamo fatto abbastanza", riflette Luigi Pagano, all'epoca direttore del carcere di San Vittore.

Rating:

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast