TSO: il dolore e le famiglie | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

TSO: il dolore e le famiglie

Il caso drammatico di Andrea Soldi, il quarantacinquenne affetto da schizofrenia morto lo scorso 5 agosto a Torino in seguito al "prelevamento" in ospedale, ripropone con forza il tema del TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio). Si tratta di procedure sanitarie forzose, previste per pazienti con gravi disturbi psichici o malattie infettive, che prevedono la richiesta dello psichiatra, della Asl, l'autorizzazione del sindaco e la convalida del giudice. Secondo gli ultimi dati ISTAT disponibili, nel 2013 sono stati 9.021 i malati sottoposti a TSO in Italia, dei quali circa un terzo per schizofrenia. Ma quali sono i rischi per i pazienti, e soprattutto, qual è la situazione delle famiglie coinvolte che subiscono queste procedure, spesso causa di sofferenza? Ne parliamo con il Senatore Luigi Manconi, presidente della Commissione per la Tutela dei Diritti Umani, e con Valerio Canzian, presidente di U.R.A.Sa.M, associazione di 2° livello a difesa dei diritti di malati e familiari per la salute mentale.

L'estate è un periodo molto importante e delicato nella vita degli studenti che hanno terminato le scuole superiori, poiché è il momento in cui devono scegliere tra università (e che tipo di università) e lavoro. Si tratta di una decisione importante che influenzerà il loro futuro professionale: una decisione che richiede maturità, consapevolezza dei propri obiettivi e capacità. Ma cosa occorre seguire per scegliere la facoltà adatta? Ascoltare unicamente le proprie passioni, o lasciarsi influenzare dai dati occupazionali e le prospettive lavorative che prevede ciascuna facoltà? E' possibile trovare un percorso di studi che rispetti le attitudini personali e che allo stesso tempo prospetti interessanti sbocchi lavorativi?

Il Prof. Massimo Bergami dell'Università di Bologna è convinto che la passione per la materia sia il principale fattore di successo per le neo-matricole. Partendo da questa opinione, discutiamo con lo stesso Prof. Bergami assieme al Prof. Francesco Ferrante, componente del comitato scientifico di AlmaLaurea, e al Prof. Patrizio Bianchi, Assessore a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro della Regione Emilia - Romagna. Con noi interverranno anche neo-matricole e giovani, più o meno pronti ad entrare nel mondo universitario.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast