Vetri fotovoltaici a un passo dalla realtà | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Vetri fotovoltaici a un passo dalla realtà

Arriva dall'Università di Milano-Bicocca l'annuncio di una nuova tecnologia per creare vetri fotovoltaici che utilizza comuni plastiche e nano particelle di silicio.
E' stata messa a punto da Francesco Meinardi e Sergio Brovelli che, circa tre anni fa, avevano già aperto la strada ai vetri fotovoltaici mettendo a punto lastre trasparenti in grado di intercettare una parte della luce che le attraversava e di ridirigerla sui bordi, dove delle celle fotovoltaiche convenzionali la convertivano in energia elettrica.
Da quel primo lavoro sono nati un brevetto annoverato tra le 100 invenzioni più importanti del 2016 e una start-up. Tuttavia la ricerca è andata avanti, e ora i ricercatori del Dipartimento di Scienza dei Materiali hanno annunciato di essere riusciti a ripetere l'exploit senza fare uso di materie prime che potrebbero scarseggiare in futuro, come l'Indio, che veniva utilizzato nella formulazione precedente.
Con Sergio Brovelli, dipartimento di scienza dei materiali Università Milano Bicocca.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast