La mappa dell'odio sul web | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

La mappa dell'odio sul web

E' pronta la prima mappa dell'odio sul web, e svela non solo quali siano le capitali delle fake news sulla rete, ma anche in che modo la disinformazione organizzata si propaghi attraverso la rete a partire da siti come 4chan; sito legato all'estrema destra americana che permette commenti anonimi e che non è azzardato dire abbia avuto un ruolo significativo nell'elezione di Trump.
Lo studio è stato condotto da un gruppo internazionale di cui fanno parte anche gli italiani Gianluca Stringhini ed Emiliano de Cristoforo, ricercatori e Prof. Associati dell'University College of London.
Tra i metodi utilizzati da razzisti e xenofobi, come vedremo, anche veri e propri raid sulla rete che prendono di mira di volta in volta la vittima che meglio rappresenta il bersaglio ideale.
Con Emiliano De Cristofaro, University College London, Computer Science Department and the Information Security Group.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast