Strade intelligenti, legislazione no | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Strade intelligenti, legislazione no

Tutta la normativa sui trasporti parte da un semplice presupposto: c'è un essere umano alla guida. Esattamente il presupposto che sta per saltare con l'avvento delle self driving car, che si prevede verranno immesse in commercio entro due o tre anni.
Un cambio di paradigma come questo richiede di sperimentare non solo la tecnologia, cosa che si sta facendo ormai in molte parti del mondo, ma anche di sperimentare la normativa.
E proprio di questo ci occuperemo in questa puntata. Come vedremo, un approccio potrebbe essere quello deciso e messo in pratica dalla California, che identifica sia dei circuiti stradali precisi entro i quali si possono svolgere le sperimentazioni, e per questi definisce delle leggi speciali valide solo temporaneamente. Una volta finito il periodo di sperimentazione, anche le leggi speciali scadono e devono essere sostituite da un nuovo codice aggiornato. Con Amedeo Santosuosso, Università degli Studi di Pavia.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast