Progetto PODEBA: un nuovo processo, meno inquinante, per la concia delle pelli | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Rating:

Progetto PODEBA: un nuovo processo, meno inquinante, per la concia delle pelli

Andiamo a Faenza, al Laboratorio di Tecnologie dei Materiali dell'ENEA, per parlare dei risultati del progetto europeo PODEBA, premiato come BEST LIFE Environment Project 2015 e finalizzato a individuare reagenti e processi sostenibili per la concia delle pelli.

Parliamo di un settore che in Italia conta oltre 18 mila addetti e più di 5 miliardi di fatturato, leader nel mondo soprattutto per quanto concerne la produzione di pellami di pregio.

Il progetto PODEBA ha dimostrato come sia possibile sostituire i reagenti chimici usati normalmente per macerare le pelli - uno dei passaggi più impattanti del processo di concia - con un prodotto a base di pollina, ottenuto quindi dalle deiezioni degli uccelli, il cui smaltimento rappresenta invece un problema per gli allevamenti. Oltre alle minori emissioni di azoto e solfuri, i benefici sarebbero notevoli anche sotto il profilo dei consumi energetici e di acqua.

In collaborazione con AUDI INNOVATIVE THINKING

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Ultime puntate

Ascolta le puntate che ti sei perso, accedi ai podcast